Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Se non si modificano le impostazioni del browser, Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su ok o un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

 

M.R.1024 X 768

ThE  VoiCe KaRol WojTyLa

Editore:  I.P.S.S.E.O.A.  "Karol Wojtyla"   dott.ssa Daniela Di Piazza,   Direttore responsabile:   dott.ssa Lella Battiato,    Reg.Tribunale di Catania 24/16

Get Adobe Flash player

News in Evidenza

L’affascinante festa del Thanksgiving Day al “Karol Wojtyla”, con volontari americani di Sigonella e alunni del plesso di via Anfuso

Lella Battiato Majorana

 

Anche quest’anno l’Istituto Alberghiero di Catania “Karol Wojtyla” ha aperto le porte al  “Thanksgiving Day”, il Giorno del Ringraziamento.

L’evento  ha visto protagonisti un gruppo di volontari americani Marines della base di Sigonella, guidati da Alberto Lunetta, e gli studenti del plesso di Via Anfuso. Hanno consumato insieme il tradizionale pranzo del “Thanksgiving”, curato dai docenti: settore enogastronomico Danilo De Feo, Luca Nicolosi, e sala bar Mauro Di Bella e Orazio Di Mauro.

Gli alunni sono stati coordinati e orientati dalle insegnanti Michela Mascali, Melina Viscuso e Alessandra Mirone.

Il programma si inserisce nella realizzazione del progetto “Community Relations”  (amicizia con le comunità locali) tra l’Istituto Alberghiero “Karol Wojtyla” e la Stazione Aeronavale della Marina Militare di Sigonella, referente la professoressa Rita Santagati per fare relazionare con il territorio americano, esercitare la lingua inglese e conoscere le loro tradizioni.

“Seduti fianco a fianco nella sala ristorante della scuola,  alunni e marines hanno socializzato e condiviso il tradizionale tacchino con l’immancabile salsa di mirtilli (cranberrysauce),  e  altre prelibatezze preparate dagli chef e dagli studenti di cucina: pane di mais (corn bread) e vellutata di zucca. Una superba apple pie ha concluso il pranzo”, come sottolinea la Santagati

La kermesse ha permesso ai giovani volontari americani di trascorrere, quella che per loro è la festa più importante dell’anno e che di solito celebrano con le loro famiglie, insieme agli   studenti italiani che, per l’occasione, sono diventati la loro famiglia.

“Un’iniziativa per il nostro Istituto accolta con entusiasmo, che ha dato l’opportunità di interagire in lingua inglese e conoscere un aspetto importante della tradizione americana”, come evidenzia il dirigente scolastico Daniela Di Piazza.

Ristorazione & Gare

Ultimi Articoli