Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Cliccando Ok acconsenti all’uso dei cookie.Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta .

 

M.R.1024 X 768

ThE  VoiCe KaRol WojTyLa

Editore:  I.P.S.S.E.O.A.  "Karol Wojtyla"   dott.ssa Daniela Di Piazza,   Direttore responsabile:   dott.ssa Lella Battiato,    Reg.Tribunale di Catania 24/16

Get Adobe Flash player

News in Evidenza

Report attività Grecia-Atene


 

Ospiti d’eccezione per il convegno “Da Pirandello a Kazantzakis: due drammaturghi a  confronto”, ricordando “I Pirandello” nel 150° anniversario della nascita di Luigi. Relatori: prof. Sarah Zappulla Muscarà, ordinaria Letteratura Italiana Università Catania, che con interessante affascinante relazione, grazie alla presentazione del suo video, ha suggestionato con la voce di Pirandello; Prof. Gerasimos Zoras, ordinario di Letteratura Italiana Università Atene, ha richiamato l’attenzione su analogie e differenze tra i due grandi drammaturghi del secolo, e sull’importanza delle traduzioni di Pirandello eseguite da Kazantzakis. Ha introdotto la dott. Monica Zecca. Ha moderato l’incontro Lella Battiato Majorana.

In apertura, il concerto “Ai tempi di Ottone” ΣτουΌθωνα τα χρόνια, eseguito dagli alunni del LC “Spedalieri”: Gabriele Spagnuolo IV B al pianoforte che accompagna la splendida voce di Alice Riolo IV D;

A conclusione dell’evento, scambio di targhe e omaggio all’Istituto Italiano di Cultura di Atene del carteggio “Salvatore Majorana Calatabiano”, politico, economista, ministro dei sovrani Vittorio Emanuele II e Umberto I, da parte della Biblioteca Regionale Universitaria di Catania. Consegna alla Dott. Zecca il pronipote Carlo Majorana Gravina.

A testimonianza della sinergia tra le due scuole, la degustazione dei piatti siciliani in un percorso di archeo-cibo con gli alunni del K. Wojtyla” capitanati dal prof. Giuseppe Floresta e coordinati dalla prof. Graziella Guerrera.

Arancinetti agli agrumi di Sicilia, insalatina di aranci e finocchi, polpette in foglia di limone, cannoli di vari gusti e semifreddo alle mandorle hanno allietato la serata con enorme successo, apprezzati i prodotti siciliani ben realizzati.

Gli studenti del “Karol Wojtyla” insieme alla scuola di cucina Mathémata Mageirikés”, all’istituto Italiano di Cultura, con una competente giuria formata da Monica Zecca, Carmelo Napoli, Styliani KalisperatouAndriotis Giannis, hanno preparato prelibati menu sul percorso archeo-cibo con i seguenti piatti:

  1. 1 - Frittelle di favette su salsa di yogurt al finocchietto, cuori di carciofi al cumino.
  2. 2 - Quenelle di ricotta al miele e asparagi alla birra

La brigata dell'Alberghiero: Grasso Alice, Scuderi Michael, Todaro Costanza, Marletta Eleonora, Marletta Sharon, Bertino Samoa, Stancanelli Serena, Cantarero Salvatore, Pereira Jayasuriya Kuranage Anuththara Divyanjalie, Andolfo Maria Chiara, Pesce Giorgia, Romeo Federica Francesca, Biamonte Gabriele Andrea Maria, capitanata dal prof. Giuseppe Floresta riceve:

premio per la creatività il piatto con i carciofi,

targa del gusto il piatto con gli asparagi

Gemellaggio con la Scuola Statale Italiana di Atene (liceo scentifico), dirigente Emilio Luzi, momento di alta socializzazione.

Alunni partecipanti Liceo Classico “Spedalieri”:

Ardizzone Federica, Barbagallo Fabiana, Barbarino Elisabetta, Buglio Guendalina, Cavallaro Elisabetta, Chisari Erika, Cinnirella Claudia, Colaianni Sofia, Contino Roberta, D’Angelo Jole Maria Lucia, De Natale Laura Rita Maria, Di Benedetto Giulia, Di Mauro Diana Valeria Agata, Di Mauro Ennio, Di Primo Sergio, Germano Dario, Gresti Asia Nicole, Gulisano Claudia, Iraci Federico Sebastiano, Liardo Giuliano, Lo Cicero Vaina Mattia, Lo Presti Carlotta, Magnifico Samuele, Mandraffino Aurelio Carmelo Pio, Marletta Norma, Morelli Mario, Murabito Alessia Hilea, Ortoleva Andrea, Pellegrino Colomba, Privitera Agnese, Puglisi Ginevra, Raco Alessandra Rita, Riccioli Carlo, Riolo Alice, Rosalia Francesco Mattia, Sapienza Elena, Scalisi Diletta, Schilirò Maddalena, Sgroi Virginia, Spagnuolo Gabriele, Tribulato Elena, Zappalà Fabrizio.

Produttive visite al Museo Nazionale Archeologico, al Benaki, S.A.I.A., Acropoli, Epidauro e Micene, e stage linguistico presso il Quinto Liceo Generico di Glyfada: l’accoglienza all’interno delle classi del liceo ateniese, oltre a favorire lo scambio linguistico, ha vissuto straordinari momenti di affiatamento e di socializzazione culminanti in uno spettacolo di Danze greche curato dagli studenti.

 


Ristorazione & Gare