Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Se non si modificano le impostazioni del browser, Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su ok o un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

 

M.R.1024 X 768

ThE  VoiCe KaRol WojTyLa

Editore:  I.P.S.S.E.O.A.  "Karol Wojtyla"   dott.ssa Daniela Di Piazza,   Direttore responsabile:   dott.ssa Lella Battiato,    Reg.Tribunale di Catania 24/16

Get Adobe Flash player

News in Evidenza

Musicalità e magia per il musical “Oceania” in scena al teatro ABC di Catania.

Debutta con successo riscuotendo vigorosi applausi, una favola che ci insegna il rispetto per il mondo

 Lella Battiato Majorana

 

Il musical “Oceania” gradevole e brioso dai risvolti fantasmagorici, debutta con successo al teatro ABC di Catania, arricchito dai vari colpi di scena, dalla musicalità seduttiva e dal classico “e vissero felici e contenti”, con la regia di Mary Chiarenza è interpretato dai piccoli attori del “Regno delle Favole”.

Lo spettacolo si impreziosisce di magia, di curiosità con parole magiche che fanno scomparire e riapparire la musica diventando una sorta di test parallelo, un’ombra sonora della lettura, ciò che rimane nella mente quando i concetti si susseguono l’uno dietro l’altro come onde di pensieri. La parte narrativa si può sintetizzare come apparizione, incantesimo, quella sonora è rappresentata da linee immaginarie: mito, orizzonte di cielo, nuvole, tracce melodiche che delimitano il confine tra l’immaginazione della parola e il suo divenire sonoro. Mix di musiche, canzoni, danze, effetti speciali e  video.

Presentato brillantemente da Luca Maugeri, costumi iconici, glamour e fascinosi, disegnati da Mary Chiarenza e realizzati da Lucrezia Milazzo, le notevoli coreografie con movimenti scenici sincronici e di alto livello tecnico, creati dal maestro Danilo Randazzo, ci riportano all’antico mondo del Sud dell’Oceano Pacifico.

 

Una favola per bambini “di ogni età” che insegna il rispetto per il nostro mondo. Liberamente tratto dall’omonimo film di animazione della Disney, lo spettacolo vede sul palco circa 160 figuranti vivaci e allegri; protagonista del musical: Licata Flavia, che interpreta spigliatamente Vaiana, Collodoro Federica nel ruolo di Mawi coprotagonista semidio del vento e del mare dotato di capacità mutaforma, Zanti Angela Mamma di Vaiana brillante e solidale, D’Arrigo Lidia saggia Amica di Vaiana.

Ad arricchire la scena le meravigliose Tartarughe marine  (classe 2 anni); i colorati Granchi (classe 3 anni); le variegate Conchiglie (classe 4 anni); i variopinti Cavallucci marini (classe 4 anni); splendidi e con costumi che ci riportano in un contesto esotico gli Hawaiani (classe 5 anni e doposcuola baby); e il coinvolgente Oceano, l’acqua che ci modella sorgente di vita (doposcuola medio-grandi).

Una vivace adolescente di nome Vaiana (in tahitiano: “Acqua di grotta” che possiede un inspiegabile legame  con l’oceano e con tutte le sue creature marine) si imbarca in una coraggiosa missione per salvare il suo popolo. In principio c’era solo l’oceano finché non emerse l’isola-madre Te Fiti. Il suo cuore era una piccola pietra verde, ma aveva un grande potere magico: creare la vita. Un giorno la semidea Mawi rubò il cuore di Te Fiti per donarlo agli uomini, ma l’oscurità cominciò ad espandersi, si scontrò così con un demone di lava Te Kà perdendo sia il cuore che il suo amo magico e scomparve misteriosamente.

Mille anni dopo l’oceano scelse la piccola Vaiana di Motunui, così scarseggiando i pesci e la vegetazione, inizia la navigazione alla ricerca di Mawi, e insieme alle conchiglie, tartarughe marine, i narcisisti ed egoisti granchi e cavallucci svampiti, sarà aiutata a incontrare Mawi, che la guiderà nella sua ricerca per diventare una grande esploratrice e con sé poterà il cuore di Te Fiti. Un viaggio pieno di azioni che la condurrà ad affrontare tanti pericoli. Alla fine compirà la sua mission che ha sempre desiderato: far riappropriare il suo popolo della sua vera identità di navigatori, alla ricerca di nuove isole.

Vaiana è l’eroina ecologica che con la sua forza di volontà riesce a riequilibrare la Natura, riequilibra il Mondo e risveglia il cuore ormai assopito della sua popolazione.

Teatro tutto per bambini sia in platea che sul palco, affascinando anche gli adulti, e la compagnia diretta magistralmente dalla Chiarenza, porta in scena gli allievi del Regno della Favole che si trasformano in “got talent”, con sfumature di famose canzoni, danzano, recitano e raccontano la nostalgia della propria terra; un viaggio doloroso in cerca di una salvezza e poi la nuova realtà, anch’essa complessa. Protagonisti della scena nei loro occhi brilla un messaggio sociale: non con le parole, ma attraverso la vita, le abilità e il sogno di tante persone, bisogna abbattere le barriere della mente.

La regisseur Mary Chiarenza: “Oceania è la storia di una ragazza hawaiana, figlia del capo villaggio, fa notare, che intraprende un viaggio oltre i confini stabiliti dal padre, per la rinascita della sua isola abbattuta da una carestia, è un viaggio non solo fisico ma anche introspettivo in cui la ragazza capisce la sua vera natura maturando una saggezza che la porterà a divenire una valida erede del padre, pronta ad aiutare il suo popolo. affronterà demoni e paure che sconfiggerà con la sua maturità e dolcezza”. Con orgoglio per la creazione del suo lavoro, continua “i bambini sono entusiasti di portare in scena  questo musical sia perché è un cartone animato Disney di recente uscita, ma soprattutto Vaiana (la protagonista) riesce a incoraggiare i loro cuori a seguire gli istinti, cercando di capire chi sono veramente. Tutti bravi e vincenti, sono riusciti ad affrontare una coraggiosa scommessa”.

Una rilettura attenta tra vivacità e creatività sorprendente, un cast affiatatissimo, una nuova sfida che ha avuto gran successo, spettacolo miniaturizzato che attraverso giochi di luce creano una sospensione temporale atmosfere giocose che si proiettano sulla speranza, arricchiti dai costumi dal glamour emozionante, rigoroso, ma pieno di grazia, un incantesimo metafisico, che rappresenta la sinergia tra uomo e natura, avvolgendo i corpi dei piccoli protagonisti in forme scultoree,  bilanciando colori, tessuti e volumi. Un trionfo di glam, growl-orame, un retropalco di bambini attenti e brillanti.

Lunghi applausi degli spettatori, una riconferma dell’affermazione e riuscita del “Regno delle Favole”, suggellando e festeggiando la gioia dei piccoli attori, simbolo della vita che guarda al mondo con speranza.

 

PROTAGONISTI

VAIANA:  Licata Flavia

MAWI:  Collodoro Federica

SINA:  Zanti  Angela

TALA:  D’Arrigo  Lidia

 

CLASSE 2 ANNI:

 

 

 TARTARUGHE  MARINE

CLASSE 2 ANNI:

 

Alosi  Flavio, Balsamo Michele, Barrotta Luca, Basile Benedetta, Bellia Pappalardo Giada, Bruno Elisa, Capo Francesca, Casale Adele, Curreri Caterina, Fiumara Chiara, Greco Roberto, Lavè Carla, Lentini Giada, Lombardi Astrid, Magrì Mario, Minutolo Manuela, Molinaro Nicole, Randazzo Gabriele, Randazzo Samuele, Reina Chiara, Romano Nicolò, Rosselli Diletta, Saggio Bianca, Santonocito Mario, Scardace Orazio, Sciacca Nicholas, Scianchellato Samuele, Seminara Nathan, Sicurella Tancredi, Spada Diletta, Spartà Clara, Strano Giulio, Tudisco Alice, Ventura Alessia, Ventura Lorenzo, Vinciguerra Caterina

 

GRANCHI

CLASSE 3 ANNI:

Amato Aurora, Annino Flavio, Calcagno Francesco, Consolo Gioele, Conti Filippo, Di Mauro Cecilia, Di Mauro Gaia, Donzuso Livia, Ensabella Edoardo, Ferrera Giovanni, Gagliano Celeste, Gagliano Mattia, Gangemi Irene, Gentile Matilde, Guerreri Aurora, Impellizzeri Marta, Intravaia Nicolò, Leotta Riccardo, Mackenzie Michael, Marletta Francesco, Minutolo Marco, Mondello Beatrice, Moscuso Sofia, Nicolosi Leonardo, Nicolosi Noemi, Pacino Giorgio, Privitera Gaia, Russo Margherita, Sall Gabriele, Sapienza Vincenzo, Settineri Diego, Uva Vittoria, Vasta Mattia

 

CONCHIGLIE

CLASSE 4 ANNI:

Ardila Meghan, Bruno Matilde, Chiarina Asia, D’Antoni Greta, Fazio Diletta, Gagliano Marta, Mazza Asia, La China Ludovica, Sciuto Aurora, Sgalambro Giorgia, Sleem Maria, Torregrossa Elena

 

CAVALLUCCI  MARINI

Balsamo Matteo, Castagnola Marco, Causerano Mattia, Corallo Mattia, Filippello Andrea, Ippolito Gabriele, Magrì Gianmattia, Magrì Vincenzo, Scaltriti Roberto

 

CLASSE 5 ANNI e DOPOSCUOLA BABY:

HAWAIANI

Caronda Flavia, Cava Amelie, Cocuzza Arianna, Consolo Mariaclara, Cusumano Alessandro, Di Grazia Aldo, Di Martino Matteo, Fazio Aurora, Fisichella Aurora, Fisichella Ginevra, Gagliano Ginevra, Gagliano Giosuè, Guzzetta Elena, Imbarrato Mariasole, Insanguine Erica, Licata Enrico, Liotta Saad, Longiarù Fabrizio, Marino Alessandro, Pampallona Bruna, Pulvirenti Giorgia, Randazzo Mattias, Rapisarda Samuele, Rosselli Gioia, Santonocito Martina, Sciacca Thiago, Serafino Arianna, Sicurella Giuliano, Sleem Hanaa, Torregrossa Federica, Tudisco Sebastiano

 

DOPOSCUOLA MEDI E GRANDI:

OCEANO

Camilleri Elena, D’Arrigo Marta, Di Grazia Cristina, Ensabella Vittoria, Gerbino Ludovica, Liardo Ludovica, Mistretta Aurora, Paolillo Ludovica, Pennisi Liliana, Polizzi Monica, Reggio Giulia, Sapienza Sofia, Zanti Rosa

 

Concorsi the Voice "Karol Wojtyla"

Ristorazione & Gare

Ultimi Articoli