Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Se non si modificano le impostazioni del browser, Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su ok o un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

 

M.R.1024 X 768

ThE  VoiCe KaRol WojTyLa

Editore:  I.P.S.S.E.O.A.  "Karol Wojtyla"   dott.ssa Daniela Di Piazza,   Direttore responsabile:   dott.ssa Lella Battiato,    Reg.Tribunale di Catania 24/16

Get Adobe Flash player

 “Un buon pasto riscalda il cuore”

Approssimandosi le festività di fine anno, il “Wojtyla” riprende le tradizionali iniziative solidali

Conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa congiunta tra Comune, Amt e Istituto Alberghiero “Karol Wojtyla”  “Un buon pasto riscalda il cuore”. Collaborano le sei municipalità di Catania. Un autobus brandizzato, sarà messo a disposizione dall’Amt dal 4 all’11 dicembre per girare per la città e fare tappa in varie piazze, dove verranno serviti 200 piatti di pasta alla norma ai più bisognosi. I pranzi, preparati nelle cucine dell’Istituto Alberghiero da studenti e docenti di tutti e cinque plessi, saranno poi serviti dagli studenti di sala e ricevimento a tutti coloro che si recheranno nelle  seguenti piazze:

<span style="font-size: 12pt;">Mercoledì 4 Dicembre  -  4° Municipalità -Via Adone/via Balatelle

Giovedì  5 Dicembre –1° Municipalità -  Via Teatro Greco

Venerdì    6 Dicembre  - 5 ° Municipalità- Piazza San Pio

Lunedì     9"Dicembre  - 3° Municipalità –Parco Falcone

Martedì   10 Dicembre - 6° Municipalità – Piazza Sapienza

Melecoledì 11 Dicembre -  2° Municipalità – Piazza Ognina

“La solidarietà è un nostro stile di vita - sottolinea il DS del “Wojtyla” Daniela Di Piazza -; da sempre siamo impegnati in attività di volontariato: dal Treno Bianco per Lourdes ai pranzi o cene di Natale e Pasqua che ci vedono presenti sul territorio con la Comunità di S. Egidio, i ragazzi di Villa Angela, centri per anziani e bambini. È uno dei valori che trasmettiamo ai nostri studenti insieme alla cultura e alla professionalità e tutti noi ci crediamo fermamente. La crescita globale dei nostri ragazzi è uno degli obiettivi principali della nostra scuola e i nostri alunni lo sentono e lo vivono ogni giorno. Questa iniziativa, nata quasi per caso, grazie alla sinergia con l’assessore Barbara Mirabella e il presidente dell’Amt Giacomo Bellavia, ci fa mettere in campo tantissimi studenti e docenti che con un piccolo gesto porteranno per un giorno un pasto a chi è meno fortunato di noi". Grande sarà lo sforzo organizzativo sottolineato dall’assessore Mirabella, il Presidente Bellavia, i presidenti delle municipalità: Buceti, Fasanaro, Patanè, Ferrara, Allegra, Ruffino. Diversi  sponsor forniranno le materie prime per preparare i pasti. La conferenza stampa per la presentazione di "questa bella iniziativa è stata l’occasione per vedere intrecciarsi proposte, idee e promesse tra i presenti; tanto bolle in pentola e presto ne sentiremo parlare. Il servizio d’accoglienza è stato svolto dalle studentesse dell’Istituto Alberghiero con professionalità impeccabile e gli occhi che brillavano orgogliose di essere protagoniste di questa e delle future attività che si svolgeranno in città. “Noi vogliamo esserci” ci sembra la conclusione migliore .

coordinamento prof.ssa Graziella Guerrera con la realizzazione lavori degli studenti dell’Istituto Alberghiero

 

Concorsi the Voice "Karol Wojtyla"