Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Se non si modificano le impostazioni del browser, Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su ok o un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

 

M.R.1024 X 768

ThE  VoiCe KaRol WojTyLa

Editore:  I.P.S.S.E.O.A.  "Karol Wojtyla"   dott.ssa Daniela Di Piazza,   Direttore responsabile:   dott.ssa Lella Battiato,    Reg.Tribunale di Catania 24/16

Get Adobe Flash player

Retablo Siciliano. Artisti siciliani del ‘900

 

Venerdì 22 settembre alle ore 19,30, presso la settecentesca Casa Vaccarini la Soprintendenza di Catania, in sinergia con l’Associazione culturale Dietro le Quinte evento Wondertime Catania, inaugura nella Casa Vaccarini, via Cola Pesce 34, Retablo siciliano,  mostra d’arte sull’identità artistica dell’Isola,

curata da Aurelia Nicolosi.

30 opere  di artisti siciliani raccontano la storia culturale e sociale dell’Isola dal Novecento ai nostri giorni: astratto, figurativo, tele, bronzi, dalla tavolozza alla fotografia analogica, opere di Vittorio Corona, Pippo Rizzo, Giulio D’Anna, Fausto Pirandello, Renato Guttuso, Salvatore Fiume, Francesco Messina, Emilio Greco, Salvatore Incorpora, Jean Calogero, Pietro Consagra, Carla Accardi, Emilio Isgrò, Piero Guccione, Ferdinando Scianna, Turi Simeti, Giuseppe Leone, Pino Pinelli,  Paolo Scirpa, Elio Marchegiani offrono un omaggio alla città di Catania e al patrimonio culturale siciliano.

La mostra d’arte contemporanea diffusa sul territorio cittadino, evento n. 27 dell’itinerario Wondertime Catania 2017, progetto ideato da Rossella Pezzino De Geronimo, si svolgerà tra vie del centro storico, palazzi d’epoca, musei, gallerie, negozi, librerie e ristoranti è una in città, dal 9 settembre all’8 ottobre.

L’inserimento della Casa Vaccarini all’interno di questo circuito ha lo scopo di valorizzare la figura di uno fra i maggiori architetti artefici della ricostruzione di Catania post terremoto e quello di valorizzare lo storico quartiere marittimo della Civita. 

La mostra alla Casa Vaccarini, con ingresso libero tutti i giorni escluso il lunedì dalle ore 19.30 alle ore 21,30, resterà aperta al pubblico sino a domenica 8 ottobre.