Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Se non si modificano le impostazioni del browser, Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su ok o un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

 

M.R.1024 X 768

ThE  VoiCe KaRol WojTyLa

Editore:  I.P.S.S.E.O.A.  "Karol Wojtyla"   dott.ssa Daniela Di Piazza,   Direttore responsabile:   dott.ssa Lella Battiato,    Reg.Tribunale di Catania 24/16

Get Adobe Flash player

Riparte la stagione teatrale Teatro in allegria al Don Bosco con “Occhio non vede”, commedia brillante con Giovanni Puglisi e la regia di Gianni Sciuto

Lella Battiato Majorana 

 

Al Teatro Don Bosco di Catania Sabato 14 ottobre ore 17,15 e 21,00, domenica 15 ottobre ore 18,00,  grande attesa per l’apertura della stagione 2017-2018 del "Teatro in Allegria", prodotto dall'Associazione Teatro d'Arte diretta da Donata Indaco in collaborazione con il TeatroaTre alterazione, di Melina Di Stefano. In scena la commedia brillante “Occhio non vede”: tra le pareti di uno stanzone di ospedale che fa da cornice alle semiserie vicissitudini di uno sgangherato quartetto di pazienti, alle prese con problemi “visivi” più o meno gravi, ed è la cronaca di un allucinante reparto oculistico. Medici, infermieri, pazienti e familiari ci raccontano le disfunzioni, l’arroganza e l’incompetenza del personale che vi opera.

La commedia tragicomica diventa così una denuncia sociale allarmante, ma allo stesso tempo, esilarante con la chiara consapevolezza che la pazienza dei pazienti si è esaurita. Risate assicurate, un cast validissimo insieme ai quattro pazienti interpretati da: Gianni Sciuto, Francesca Barresi, Sergio Borsellino e Antonio Parisi; il medico Toti Finocchiaro, gli infermieri Alba La Rosa e Giovanni Puglisi tutti grandi attori noti al pubblico; i parenti: Rossella Strano e Annalisa Parisi; un malato errante Pierantonio Pistone; la giornalista Melina Di Stefano e il cameraman Glauco Buccheri. La regia è affidata al veterano Gianni Sciuto, per una serata spassosa e senza pensieri ma che fa riflettere, con tante sorprese ma attuale con un infermiere pazzo…  vedremo quante ne combina!!!

 gallery}2017/Occhioche_nonvede{/gallery}

Concorsi the Voice "Karol Wojtyla"