Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Se non si modificano le impostazioni del browser, Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su ok o un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

 

M.R.1024 X 768

ThE  VoiCe KaRol WojTyLa

Editore:  I.P.S.S.E.O.A.  "Karol Wojtyla"   dott.ssa Daniela Di Piazza,   Direttore responsabile:   dott.ssa Lella Battiato,    Reg.Tribunale di Catania 24/16

Get Adobe Flash player

Polizia, per il calendario 2019 dodici disegnatori

 

La Polizia di Stato ha svelato il progetto del calendario istituzionale 2019.

Stavolta l’edizione è stata realizzata con immagini disegnate da dodici fumettisti professionisti che, attraverso la loro matita, hanno rappresentato, secondo la loro sensibilità, l’attività quotidiana della polizia.

Secondo una tradizione consolidata, anche quest’anno la polizia ha trovato partnership di Unicef Onlus ed il ricavato della vendita sarà destinato al Comitato Italiano per l’Unicef Onlus per sostenere il progetto “Yemen”, teatro di una delle più gravi crisi umanitarie del mondo, con oltre 22 milioni di persone che necessitano di assistenza immediata. L’obiettivo dell’Unicef è quello di raggiungere, con i propri interventi, 17,3 milioni di persone  tra cui 9,9 milioni di bambini, attraverso azioni che garantiscano l’accesso sicura all’acqua, la prevenzione e la cura delle malattie killer più frequenti e il supporto psicosociale di bambini e adolescenti attraverso percorsi di educazione non formale.

La vendita dei calendari della Polizia 2018 ha permesso di devolvere 117mila euro al progetto Unicef “Italia – emergenza bambini migranti”. una quota delle vendite del calendario al fondo Assistenza per il Personale della Polizia di Stato.

Tutti i cittadini potranno prenotare il calendario da parete al costo di 8 euro e il calendario da tavolo al costo di 6 euro, facendo un versamento sul conto corrente postale n. 745000 intestato al “Comitato Italiano per l’Unicef”. Sul bollettino dovrà essere indicata la causale”Calendariod ella Polizia di Stato 2019 per il programma “Yemen”. Entro il 24 settembre 2018, la ricevuta del versamento dovrà poi essere presentata all’U. R. P. (Ufficio delle Relazioni con il Pubblico) della Questura che fornirà dettagli sulla consegna.