Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Se non si modificano le impostazioni del browser, Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su ok o un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

 

M.R.1024 X 768

ThE  VoiCe KaRol WojTyLa

Editore:  I.P.S.S.E.O.A.  "Karol Wojtyla"   dott.ssa Daniela Di Piazza,   Direttore responsabile:   dott.ssa Lella Battiato,    Reg.Tribunale di Catania 24/16

Get Adobe Flash player

News in Evidenza

Gli studenti dell’Istituto Alberghiero “Karol Wojtyla” di Catania conquistano il podio più alto del Sigep Young a Rimini, con “Calore di Sicilia” valorizzando la nostra tradizione dolciaria

Lella Battiato Majorana

 

La squadra del “Karol Wojtyla” - composta da Zou Noemi e Amato Francesco IV A Pasticceria, Marino Martina V A Eno e Cavallaro Federica V B Eno – a Rimini ha riportato un gran successo conquistando la vittoria, classificandosi al primo posto con 1447 punti.

Cavallaro Federica ha ricevuto una menzione speciale come “migliore allievo in gara”; è la prima volta che una scuola del Sud e soprattutto della Sicilia conquista il podio più alto del Sigep Young. … Soprattutto in presenza di molti centri di formazione professionale, i quali possono dedicare più tempo ai laboratori.

Calore di Sicilia, è il titolo della maestosa e prelibata torta, il cui logo porta ... la A racchiusa nel sole … simboleggiando calore e colore di Sicilia. Sono stati accompagnati dai proff. Danilo De Feo e Laura Minissale.

Il prof. Orazio Torrisi con orgoglio e soddisfazione evidenzia “finalmente dopo tanti anni il risultato tanto atteso è arrivato!” rilancia “nel 2016 un terzo posto … nel 2017 un quarto posto e finalmente nel 2018 il podio più alto!”.

Il dirigente scolastico Daniela Di Piazza “un campionato importante a livello nazionale ed europeo, una grande vittoria frutto della competenza dei docenti, ringrazio il prof. Torrisi e gli accompagnatori De Feo e Failla. Un plauso ai ragazzi perché, aldilà della preparazione, nel box di lavoro durante una gara una variabile importante da considerare è la tensione, ben diversa da quella delle simulazioni nei laboratori dell’Istituto. Chiarisce “Tener saldi i nervi non perdere un colpo, non dimenticare nulla di quello che si è appreso durante le esercitazioni”.

Torrisi ha preparato gli alunni con tanta passione e professionalità, che fa parte del suo stile, allenando la squadra per un mese con tenacia e abnegazione,… lavorando alla preziosa torta alla frutta, di sei monoporzioni d’assaggio, e un’alzata in zucchero colato e tirato, per la presentazione ed esposizione, con un risultato estetico di grande pregio, riportando i colori delle nature morte di Caravaggio e De Chirico, realizzando un prodotto artistico, attraverso varie prove nel laboratorio di pasticceria.

“Siamo riusciti insieme a realizzare un dessert che rispecchiasse al meglio il nostro territorio, evidenzia il capitano Torrisi, e che valorizzasse la nostra tradizione dolciaria, in questa dolce sono presenti gli agrumi di Sicilia, in particolare il verdello e il mandarino tardivo di Ciaculli, le mandorle pizzute di Avola e il pistacchio di Bronte”.

La meravigliosa torta alla frutta composta da vari strati parte da un biscuit al pistacchio con sopra un pralinato alle arachidi, cremoso con mascarpone e lampone e crumble salato con cacao e mandorle, gelée di mandarino tardivo di Ciaculli, mousse al cocco e limone verdello … glassa al mango e decori di frutta scolpita e cioccolato temperato.

Per la preparazione ed esecuzione dell’alzata in zucchero tirato e colato, l’allieva Federica Cavallaro è stata guidata e formata dal maestro Giuseppe Leotta, al quale vanno i ringraziamenti.

Il dolce ha conquistato il palato dei giudici per la sua freschezza, gusto, presentazione ed originalità … “molto buona … delicata”, questo il commento della giuria presieduta dal Maestro Eliseo Tonti, figura di grande levatura professionale, presente in molte gare internazionali svolte all’interno del Sigep.

La gara Young si è svolta nel padiglione centrale della Pastry Arena … location di prestigio dove, durante le giornate del Sigep si sono svolte le più importanti gare di levatura internazionale: il Pastry Queen, la Selezione della Nazionale Italiana per i Campionati Mondiali di Lione (Francia) 2019, e tutti i Campionati Nazionali senior e junior del Sigep.

Ristorazione & Gare

Ultimi Articoli