Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Se non si modificano le impostazioni del browser, Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su ok o un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

 

M.R.1024 X 768

ThE  VoiCe KaRol WojTyLa

Editore:  I.P.S.S.E.O.A.  "Karol Wojtyla"   dott.ssa Daniela Di Piazza,   Direttore responsabile:   dott.ssa Lella Battiato,    Reg.Tribunale di Catania 24/16

Get Adobe Flash player

News in Evidenza

Gioele Spadaro studente dell’Istituto Alberghiero “Karol Wojtyla” di Catania vincitore del concorso A.M.I.R.A. per alunni diversamente abili, a livello nazionale

Lella Battiato Majorana

 

Si è tenuto a Caltanissetta il concorso A.M.I.R.A. nel settore di indirizzo cucina di sala per alunni diversamente abili.  a livello nazionale. Ha partecipato l’istituto "Karol Wojtyla"  con l’alunno Gioele Spadaro,  classe IV SV di via Raccuglia. Accompagnato dai Proff. Forbice Anna e Massimo Pulvirenti, Spadaro brillantemente conquista il primo posto per il miglior flambé, con grande soddisfazione per tutti.

Il piatto presentato con successo “Crepes con farina di riso ai frutti di bosco” ricco di profumati sapori che esaltano i sensi del palato, è stato accompagnato da un vino corposo variegato di aromi: erbaceo, floreale e fruttato gradazione 12-14°, un moscato 100% prodotto da Le Terre Di Zagara della Sicilia, denominazione Pantelleria Passito liquoroso doc.

Durante l’evento, si sono impegnati tutti gli studenti portando ognuno la propria specialità, e sono stati premiati tutti per il “miglior piatto”, “miglior tecnica”, “miglior flambata”.

L’Istituto Alberghiero dimostra la sua efficacia nel tutelare i diritti dei diversamente abili e il dirigente scolastico Daniela Di Piazza sottolinea con soddisfazione “un evento che ha messo in risalto le qualità degli studenti diversamente abili; ogni giorno dedichiamo con  il corpo docente, attenzione e stimoliamo le loro potenzialità, al fine di acquisire nuove competenze e professionalità”.

 

 

 

 

 

Ristorazione & Gare

Ultimi Articoli