Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Se non si modificano le impostazioni del browser, Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su ok o un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

 

M.R.1024 X 768

ThE  VoiCe KaRol WojTyLa

Editore:  I.P.S.S.E.O.A.  "Karol Wojtyla"   dott.ssa Daniela Di Piazza,   Direttore responsabile:   dott.ssa Lella Battiato,    Reg.Tribunale di Catania 24/16

Get Adobe Flash player

News in Evidenza

II Settimana della cucina italiana nel mondo

 

Lunedì 20/11 h. 12,00 Inaugurazione della mostra dedicata a Pellegrino Artusi e al suo libro La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene 

 

Pellegrino Artusi nasce a Forlimpopoli il 4 agosto 1820. Gli Artusi sono commercianti e il giovane Pellegrino compie studi discontinui, con interessi prevalentemente letterari. Nel 1851 la famiglia Artusi si trasferisce a Firenze.

Pellegrino Artusi progetta il suo ricettario come contributo alla costruzione di una cultura nazionale. Se l’asse principale della Scienza in cucina è ancorato alla Toscana e all’Emilia-Romagna, l’essenza della cucina nazionale viene recuperata attingendo, per conoscenza diretta o tramite il contributo del suo pubblico, alle tante e diverse cucine locali italiane. La realizzazione del progetto è incompleta e discontinua, ma lucida e chiara è la volontà con cui Artusi vuole dar conto della ricchezza gastronomica del paese appena unito.

 

Lunedì20/11 Cucina in punta di piedi, omaggio a Pellegrino Artusi di Veronica Gonzalez con il suo Teatrino dei Piedi.

 

La figura di Pellegrino Artusi raccontata attraverso gli occhi della sua aiutante Marietta. Con abilità di trasformista, Veronica Gonzalez dà vita a episodi esilaranti utilizzando la tecnica del "Teatro dei Piedi."

  1. 11,00 (in lingua greca per le scuole locali);
  2. 18,30 (in italiano, con la presenza degli alunni della Scuola Italiana di Atene)

Martedì 21/11 h. 18,30 Giornata di studio dedicata al vino, Produzione e commercio del vino in Italia e nel Levante veneto nel tardo Medioevo - Παραγωγή και διάθεσητου κρασιού στην Ιταλία και στη βενετική Ανατολή στονόψιμοΜεσαίωνα

 

Giornata di studio dedicata al vino nel Mediterraneo orientale e sul ruolo della Serenissima, organizzata dal Prof. Nikos Moschonas, Presidente del Centro di Studi Ionii e Direttore emerito del Dipartimento di ricerca storica di studi bizantini del CNR greco. Segue una degustazione di vini italiani.

Relatori:

CharalambosGasparis / Χαράλαμπος Γάσπαρης, Κρασί και ταβέρνες στη Μεσαιωνική Κρήτη - Vino e taberne nella Creta medievale

KostasTsiknakis / Κώστας Τσικνάκης, Αμπελοκαλλιέργεια και εμπόριο κρασιού στην Κρήτη της ύστερης βενετικής περιόδου - Viticoltura e commercio del vino nella Creta del tardo periodo veneziano

AngelikiPanopoulou / Αγγελική Πανοπούλου, Αμπελώνες, ποικιλίες και εμπορικά δίκτυα κρασιού στις βενετικές κτήσεις Μεθώνη και Κορώνη - Vigne, varietà e reti di commercio del vino nei possedimenti veneziani di Modone e Corone

NikosG. Moschonàs / Νίκος Γ. Μοσχονάς, Το κρασί στη μεσαιωνική Ιταλία και στο ποτήρι του βενετού -

Il vino nell’Italia medioevale e nel bicchiere del veneziano

Giovedì 23/11 h. 19,00La cucina italiana, i suoi vini e la Grecia: incontro con lo Chef Panos Ioannidis (presentazione di ricette italiane) e con l’enologo Ivan Ottaviani, con degustazione enogastronomica (ingresso per invito)

 

Incontro con lo chef Panos Ioannidis, formatosi in Italia e famoso in Grecia per la sua partecipazione al programma televisivo Master Chef Grecia,che parlerà delle eccellenze della cucina italiana e di come la sua esperienza in Italia abbia influenzato il suo approccio con la cucina. Durante l’incontro è prevista la descrizione e l’esecuzione di alcune ricette speciali. All`incontro partecipa anche Ivan Ottaviani, esperto di vino italiano che illustra le caratteristiche dei nostri vitigni e i corretti abbinamenti con i piatti presentati.

25/11 h. 11,00-17,00Studiare in Italia: chef o sommelier? Incontro con i rappresentanti di scuole e accademie italiane di cucina e di enologia.

Le scuole di cucina, le accademie e le università italiane presentano al pubblico greco i corsi dedicati alla cucina, alla viticoltura e all'enologia, nella sede dell'Istituto Italiano di Cultura

 

Tutti gli eventi si terranno nella sede dell’Istituto Italiano di Cultura.

Concorsi the Voice "Karol Wojtyla"

Ristorazione & Gare

Ultimi Articoli