Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Se non si modificano le impostazioni del browser, Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su ok o un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

 

M.R.1024 X 768

ThE  VoiCe KaRol WojTyLa

Editore:  I.P.S.S.E.O.A.  "Karol Wojtyla"   dott.ssa Daniela Di Piazza,   Direttore responsabile:   dott.ssa Lella Battiato,    Reg.Tribunale di Catania 24/16

Get Adobe Flash player

News in Evidenza

CATANIA, DUE AMMINISTRATORI DELLA LEGA UTILIZZANO L’INDENNITÀ

PER ACQUISTARE MASCHERINE DONATE ALLE FORZE DELL’ORDINE

A Catania, due amministratori locali della Lega hanno utilizzato parte dell'indennità di funzione per acquistare duemila mascherine poi donate al personale delle forze dell'ordine. Si tratta dell'assessore alla Sicurezza del Comune di Catania Fabio Cantarella e del consigliere del II Municipio Davide Marraffino, quest'ultimo, per sostenere l'iniziativa, ha interamente devoluto tutte le indennità percepite sino ad oggi.  

Una iniziativa, quella di Davide Marraffino e Fabio Cantarella, messa a punto con il senatore Stefano Candiani, già sottosegretario all'Interno del precedente governo e segretario della Lega in Sicilia.

I dispositivi di protezione individuale sono stati offerti a tutte le forze dell'ordine. Per la Polizia di Stato la consegna è avvenuta nelle mani dei rappresentanti del SAP, Giuseppe Coco e Antonio Basile, mentre per i Vigili del Fuoco, il comandante Giuseppe Verme, assieme all’ufficiale Antonio Retto, ha tenuto a ricevere in prima persona la consegna degli importanti strumenti e ringraziare la Lega Salvini Premier Sicilia, con in testa il segretario Stefano Candiani, il commissario provinciale della Lega Anastasio Carrà e quello comunale Alessandro Lipera

"Sentivamo il dovere – hanno commentato Davide Marraffino e Fabio Cantarella – di stare vicino a queste donne e uomini che ogni giorno corrono dei rischi per garantire la sicurezza di tutti noi. Persone che non stanno soltanto facendo rispettare le leggi in un momento tra i più delicati come questo, ma che ogni giorno si distinguono in atti di generosità aiutando anziani e malati in difficoltà perché rimasti ad affrontare l’emergenza da soli in casa. Meritano questo nostra attenzione”.

 

Concorsi the Voice "Karol Wojtyla"

Ristorazione & Gare

Ultimi Articoli