Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Se non si modificano le impostazioni del browser, Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su ok o un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

 

M.R.1024 X 768

ThE  VoiCe KaRol WojTyLa

Editore:  I.P.S.S.E.O.A.  "Karol Wojtyla"   dott.ssa Daniela Di Piazza,   Direttore responsabile:   dott.ssa Lella Battiato,    Reg.Tribunale di Catania 24/16

Get Adobe Flash player

News in Evidenza

La Fce-Metro di Catania ha ospitato “Metro di Scienza” stazione “Giovanni XXIII” un ricchissimo programma con tanto pubblico e talent show 

 

Nel ricchissimo programma di “Sharper - Notte Europea dei Ricercatori” c’è anche Metro di Scienza: la notte europea dei ricercatori alla Metro di Catania! Dal primo pomeriggio alla mezzanotte del 28 settembre cinquanta ricercatori catanesi hanno parlato di scienza e della passione che li muove, presso i grandi spazi delle stazioni Giovanni XXIII e Milo della metropolitana di Catania.

 

I ragazzi del liceo scientifico “Principe Umberto” in molti hanno presenziato attratti delle nanotecnologie

 

Alla stazione Milo, talent-show (200 secondi di scienza) ha visto gareggiare giovani dottorandi che hanno raccontato la ricerca di cui sono protagonisti. Il pubblico decreterà chi sarà il vincitore del premio in palio!

 

24 mini-talk scientifici Dalla nanotecnologia all’alimentazione, dalla fisica delle particelle all’energia del futuro, si potrà soddisfare la propria curiosità scientifica, attraverso un viaggio dall’infinitamente piccolo all’infinitamente grande, passando per i segreti del cosmo, i vulcani, i quark ...

 

Un colorato tatami con esibizioni di judo acrobatico ha fatto da cornice ad una singolare intervista ai due maggiori vulcani siciliani, con la viva voce di vulcanologi catanesi.


Una partita a scacchi vivente ha fatto scoprire come si possono combattere le malattie neurodegenerative grazie alla ricerca scientifica e agli sport per il nostro cervello.


A Metro di Scienza presente anche "I Colori della Scienza", tappa catanese del The Big Draw Festival, la più grande festa del disegno al mondo. Il tema dell’appuntamento sarà quello di mettere sotto forma grafica la scienza e i suoi protagonisti, per promuove il disegno e la scienza come linguaggi universali capaci di cambiare la vita e unire le persone di ogni età, origine, razza o religione del mondo. Adatto a chiunque ami disegnare ed anche a chi crede di non riuscirci, bambini ed adulti: non occorre altro che dare spazio alla fantasia!

 

A disposizione dei partecipanti, grazie alla sponsorizzazione della Fabriano, carta adatta a diverse tecniche: per matite, pastelli, acquarelli, acrilici…

 

Sono stati premiati i migliori elaborati grafici nelle tre categorie (piccoli artisti, sotto i 12 anni di età; studenti di scuole e licei ad indirizzo artistico e accademie di Belle Arti; pubblico generico di età superiore ai 12 anni) per ricordare questa magica notte tra arte e scienza.

 

E poi ancora: un ampio spazio dedicato al controllo dei vulcani e alla strumentazione dei geofisici e un gioco a premi sui social per immortalare i protagonisti della ricerca catanese.

 

 

Ristorazione & Gare

Ultimi Articoli