Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Se non si modificano le impostazioni del browser, Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su ok o un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

 

M.R.1024 X 768

ThE  VoiCe KaRol WojTyLa

Editore:  I.P.S.S.E.O.A.  "Karol Wojtyla"   dott.ssa Daniela Di Piazza,   Direttore responsabile:   dott.ssa Lella Battiato,    Reg.Tribunale di Catania 24/16

Get Adobe Flash player

News in Evidenza

Fidapa “Riviera dei Ciclopi – Catania” e “Sant’Agata li Battiati” celebrano la tradizionale Candle’s Night, assegnando il premio “Donna Fidapa” ad Alessia Tricomi e Michela Giuffrida

Carlo Majorana Gravina

 

Ascoltando l’esecuzione degli inni italiano, europeo e Fidapa, le due sezioni Fidapa “Riviera dei Ciclopi – Catania” e “Sant’Agata li Battiati” celebrano la tradizionale cerimonia delle Candele, per rendere omaggio alla International Federation of Business and Professional Women (Federazione internazionale donne imprenditrici e professioniste), porgendo i saluti di benvenuto alle autorità civili presenti il sindaco di Catania Enzo Bianco, con i sindaci Marco Rubino, Sant’Agata li Battiati e Santi Rando, Tremestieri Etneo; Salvatore Costa Presidente Sezione Commissione Tributaria provinciale di Catania. Sono presenti le autorità Fidapa la presidente distrettuale Cettina Corallo, Giuseppina Seidita membro esecutivo nazionale, per il distretto la vicepresidente Maria Ciancitto, la tesoriera Letizia Bonanno, la pastpresident Rosa Maria La Scola, la revisore dei conti Isabella Frescura, la rappresentante Young Fabiola Guarini.

 

In apertura il messaggio augurale della presidente internazionale Amany Asfour con un messaggio significativo e una metafora di incitamento “se vuoi andare veloce, vai da solo. Se vuoi andare lontano, vai insieme”.

 

La presidente nazionale Caterina Mazzella, nella sua lettera sottolinea “La mia speranza è che ognuna di noi possa riscoprire, in questa celebrazione, quei valori di solidarietà, di concordia che dovrebbero ispirare costantemente la nostra vita associativa”. Continua “siamo orgogliose di rappresentare la più grande federazione della BPW con le sue 11mila socie fiere di essere presenti con le sue 300 sezioni in tutto il territorio italiano” rilancia “cerchiamo di riscoprire la leggerezza, l’eleganza, al compostezza di chi sa nutrire e coltivare pensieri grandi, di chi sa volare alto insieme alle proprie idee”.

 

Apre la presidente Riviera Ciclopi Catania prof. Cinzia Torrisi “continuiamo, con la presenza di ognuno di noi il lungo viaggio di genere per dare forza alle donne”.

 

Prende la parola la presidente sezione Sant’Agata Li Battiati Silvana Massa “la cerimonia più significativa dell’anno, un ideale abbraccio, una candela per ogni paese, che tiene unite tutte le donne Fidapa del mondo, a dimostrazione della sinergia tra le sezioni”.

 

Dà il saluto il sindaco Enzo Bianco, “ho riscontrato nel vostro impegno civile un profilo di grande valore e il tema nazionale della creatività e innovazione può produrre un esplosivo significativo; un apprezzamento al premio che va a due donne eccezionali. Il Comune di Catania e l’Area Metropolitana si impegna con la Fidapa, in un protocollo d’intesa, a confrontarsi nelle idee sulla “carta dei diritti delle bambine e della salute”.

 

Interventi di Marco Rubino “la Fidapa è ricca di azioni per il sociale e opera con talento per il territorio”. Rando “condivido le iniziative di solidarietà che arrivano al cuore dei ragazzi e del mondo sociale”.

 

Con grande ammirazione e interesse si procede alla cerimonia di assegnazione del premio “Donna Fidapa 2018”.

La Presidente della sezione Riviera dei Ciclopi - Catania, Cinzia Torrisi, conferisce il premio alla prof. Alessia Tricomi, direttore Centro Siciliano di Fisica Nucleare e Struttura della Materia, eccellenza catanese, coordina il nuovo esperimento LHCF del superacceleratore di particelle LHC del Cern di Ginevra, dove è stato scoperto anche il bosone di Higgs. Sottolinea “questo centro, nonostante abbia bisogno di fondi, ha una mission: trattenere i nostri brillanti giovani, non farli fuggire da Catania e creare qualcosa in questa terra siciliana che è meravigliosa, purtroppo ricca di sofferenze”. Premiata per la competenza, la passione e l’entusiasmo con cui indefessamente fornisce il proprio contributo alla ricerca e alla formazione umana e scientifica. Ringrazia evidenziando “la scienza è curiosità e, riprendendo una frase di Marie Curie, necessita aiutare chi ha più bisogno; la creatività femminile è al servizio della società”

 

Per la sezione Sant’Agata Li Battiati Silvana Mazza consegna all’on. Michela Giuffrida, eurodeputato dal 2014, membro commissione per l’agricoltura, vicepresidente intergruppo per i diritti dei disabili. Inizia la sua carriera giovanissima nel mondo della comunicazione divenendo giornalista televisiva e assumendo al direzione dei alcune importanti redazioni giornalistiche e corrispondente di quotidiani nazionali. Cronista di strada, ha raccontato dal vivo i fatti più importanti avvenuti negli ultimi anni: stragi, processi, sbarchi migranti, la dolorosa vicenda di Laura Salafia.

 

Ricevendo il premio lancia un monito “non ho mandato politico facile in questo momento, cerco di rendermi utile con la mia pagina di facebook, pubblicando bandi europei, che rappresentano una risorsa per la nostra terra”. Offre una carrellata di dati statistici sulla donne nella politica, nella Regione Siciliana il 13%, a livello nazionale 25%, ciò evidenzia il valore delle donne, un valore aggiunto che grazie alla Fidapa avremo risultati maggiori.

 

Dopo la presentazione delle tre nuove socie della sezione Riviera dei Ciclopi - Catania: Maria Mangiameli, Marilina Puleo, Alessia Tricomi; si procede alla magica Candle’s Night.

 

La candela più alta rappresentante la federazione internazionale, viene accesa da Giuseppina Seidita tesoriera internazionale BPW, affinché le donne di tutto il mondo guardino ad essa come un faro.

 

Ricordando tutte le socie di continenti, per l’Austria accende la candela Cettina Corallo.

 

La candela che rappresenta l’Italia è accesa dalle presidenti Torrisi “le candele simboleggiano le ambizioni e gli sforzi delle donne impegnate nell’associazione in ogni paese del mondo”; Massa “con la loro accensione rinnoviamo il nostro impegno affinché le donne possano progredire, sviluppare la loro formazione intellettuale e professionale, assicurando il loro specifico apporto al benessere comune”.

 

Il direttore di “thevoicekw” Lella Battiato Majorana, accende la candela rossa, simbolo della violenza di genere.

 


Ristorazione & Gare

Ultimi Articoli