Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Se non si modificano le impostazioni del browser, Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su ok o un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

 

M.R.1024 X 768

ThE  VoiCe KaRol WojTyLa

Editore:  I.P.S.S.E.O.A.  "Karol Wojtyla"   dott.ssa Daniela Di Piazza,   Direttore responsabile:   dott.ssa Lella Battiato,    Reg.Tribunale di Catania 24/16

Get Adobe Flash player

News in Evidenza

Notte dei Tao Awards 2019 al Teatro Antico tra glamour, design, arte e cultura

 

Lella Battiato Majorana

 

Taormina s’illumina di glamour nella notte della consegna dei Tao Awards, evento esclusivo del galà di Taomoda, in un armonioso abbinamento con il magnifico scenario del Teatro Antico di Taormina, chiudendo un’edizione straordinaria.

 

La manifestazione di moda più attesa per il Centro-Sud Italia, firmata dalla giornalista Agata Patrizia Saccone e inserita tra i grandi eventi della Regione Siciliana, Camera Nazionale della Moda Italiana e Enit, coniuga fashion, design, arte e cultura, affrontando ampi temi dall’eco-sostenibilità, dai libri in tema di benessere e rapporto con la natura, alla sana alimentazione.

 

Nella perla dello Jonio, eleganza in scena, tanti premi, musica sotto le stelle, vip, moda femminile al plurale, modelle che segnano un’epoca, moda superattiva che si adegua ai social network, sintonizzata con i followers, è cambiata la posizione anche delle modelle, incanta più che la bellezza, il carisma di una femminilità evoluta che fa la differenza tra stile e designer.                                                                                                                                                                                        

 

Tra la rosa dei personaggi insigniti del Tao Award premio per la categoria attori a Serena Autieri elegante, bella, sul palco “questo premio motivo di tanto orgoglio, ricevendolo per tutte queste discipline; da sempre ho percorso il mio lavoro da artigiana in diverse categorie, spero di continuare a percorrere i miei sogni, che sono diventati realtà con grinta, entusiasmo, rispetto che mi hanno insegnato i miei maestri, e dedico anche a loro”. Continua “un sogno avverato è Giulia, questo gioiello dono enorme che ogni donna ha la gioia di avere, “viva le mamme”, e poi “queste tavole sul palcoscenico sono casa mia, ma ahimè questo teatro non ancora, lancio questo desiderio di fare qui uno spettacolo,perché mi dà emozione e gioia immensa, dedico il premio ai miei maestri, alla Sicilia e al pubblico che mi dà tanto calore”. Consegna il premio il presidente Enit Sandro Pappalardo.

 

Il prestigioso e ambito premio internazionale conferito a personaggi illustri del mondo della moda, del giornalismo, della scienza, della musica, della cultura e della televisione, tra cui spiccano i nomi di Carla Sozzani, visionaria fondatrice della Galleria 10 Corso Como. 

 

Paolo Gerani per Iceberg, l’imprenditoria fashion “bisogna attivare creatività e fantasia per essere competitivi nel mercato globale”

 

Maison Curiel con Raffaella e Gigliola Curiel, storie di donne e di alta sartoria, regine della moda, per l’haute couture, Raffaella “cultura, bellezza e gentilezza in questa bella terra, il premio è una spinta a far meglio insieme a mia figlia Gigliola; in tutto il mondo siamo operativi e abbiamo 19 negozi in Cina, non è facile ma è bello vedere la fotografia della mia mamma in tutto il mondo, giochiamo molto oltre che sui vestiti anche sulla nostra storia: quattro generazioni”

 

Un evento cosmopolita che ha portato sul palco anche la moda e la danza: accanto alle modelle che hanno indossato i capi della collezione autunno-inverno 2019/2020 dello storico brand veneto Suprema, hanno sfilato esperti ballerini della “Elevation Danse” di Fia Distefano.

 

Fil rouge di questa ventesima edizione, curata dalla giornalista Agata Patrizia Saccone, la sostenibilità, con un ricco calendario di eventi, sfilate ed esibizioni che hanno portato in mostra la qualità e l’innovazione del made in Italy.

 

Tra le mostre “Contemporary Art Fashion Design”, che punta i riflettori sul lato più green del settore, e “Il mare non ha paese” dell’artista Arturo Delle Donne.

 

 La sinergia tra Tao Moda e “White Milano”, afferma Saccone, costituisce idealmente un ponte tra Nord e Sud Italia prefiggendosi l’obiettivo di esportare l’immagine del nostro Paese attraverso l’universo fashion, che indubbiamente rappresenta una forte attrattiva, puntando su designer  che imprimono l’evoluzione del sistema moda. Per tali ragioni abbiamo proclamato vincitore del premio “Progetto Time Taomoda” il talentuoso fashion designer Matteo Thiela, che con il suo brevetto innovativo reinterpreta il tessuto in modo assolutamente singolare. In Thiela ho riscontrato un’innovazione e creatività fuori dal coro”

 

Presentatori della serata di gala, dinanzi a oltre tremila spettatori, Beppe Convertini e Cinzia Malvini.

 

A ricevere l’ambito riconoscimento al Teatro Antico nomi prestigiosi: Brunello Cucinelli (premio Excellence) re del cachemire; Alberto Zambelli, Ultrachic con Diego Dossola e ViolaBaragiola; Francesco Tombolini presidente di Camera Buyer Moda Italia; Beppe Angiolini per la valorizzazione dei siti storico-culturali attraverso la moda; i giornalisti Giovanni Audiffredi direttore di GQ, Franco Fatone (giornalista di moda del Tg2); Luca Lanzoni digital fashion director di Hearst; per la fotografia ad Arturo Delle Donne, le cui opere esposte a Palazzo Ciampoli a Taormina si collegano al progetto del brand Suprema Venezia.

Premio cultura alla psicologa e saggista Vera Slepoj “attraverso la moda si fa cultura, importante non sfociare solo nel business, ci deve far stare bene anche se mette in moto l’economia, però allo stesso tempo bisogna educare il cittadino a non vivere solo di moda. Blogger e influencer sociali portano pochi contenuti, sono solo la strumentalizzazione e il desiderio inconsapevole di essere plagiati, perché non si ha il coraggio di avere la propria soggettività”.

 

Riconoscimento per il design all’archistar di fama internazionale Francesco Librizzi 42 anni, laureato in architettura Palermo, ha fondato il Francesco Librizzi Studio a Milano, dove sviluppa progetti di interni, allestimento e product design, direttore artistico di “Fontana Arte”. Del suo lavoro hanno parlato le più importanti riviste di settore del mondo e vanta esposizioni al Luovre di Parigi, allo Store front for Art and Architecture di New York, alla Triennale di Milano. “Sono siciliano all’estero, un contatto con l’eternità dei progetti, e questo teatro è un esempio e continua a ricordarlo. Sono a cavallo come architetto e designer tra il mondo delle cose e dello spazio”. Prosegue “Milano vive grande felicità una città che avvicendandosi Expo e da aprile il Salone del mobile coinvolge in un confronto internazionale di livello totale”.

 

Calorosi applausi per il premio a Kulsum Shadab Wahab – Ara Lumière, “sono felice di essere premiata per rappresentare le donne sfregiate nel viso, simbolo del proprio riscatto e lo dedico a loro”. Aggiunge “la mia fondazione in India HothurFoundation CEO, opera in tal senso e io sono la principale finanziatrice di tutto”.

 

Un parterre istituzionale di alto prestigio, fra cui l’assessore regionale all’istruzione e formazione professionale Roberto Lagalla, l’assessore al Turismo, Spettacolo e Sport Manlio Messina, il vicesindaco di Taormina prof. Enzo Scibilia.

 

Ospiti lo stilista Salvatore Piccione, Andrea Tessitore e Sergio Momo di Xerjoff. Opening della serata la performance del Contemporary Fashion. Atmosfera magica, il momento musicale in armonia con lo scenario, le note del sax di Francesco Cafiso, jazzista di fama internazionale.

 

Il galà si è confermato momento culminante di un evento di grande eco mediatica tra abiti eleganti della Curiel, pieni di grazia, preziosi fatali; codici estetici, geometrici colorati per Iceberg, ossimori e anticonformismi portano al glamour eccentrico.

 

Concorsi the Voice "Karol Wojtyla"

Ristorazione & Gare

Ultimi Articoli