Scuola, lanciata la campagna di consultazione sulle Linee Pedagogiche per il sistema integrato 0-6 anni. Bianchi: “È sfida educativa e sociale”

Una campagna nazionale di consultazione per garantire la massima condivisione nella predisposizione finale delle “Linee Pedagogiche” elaborate dalla Commissione nazionale per il sistema integrato 0-6 anni. L’iniziativa è stata illustrata oggi al Ministero dell’Istruzione, con un evento in diretta su YouTube. Presente, il Ministro dell’Istruzione, Professor Patrizio Bianchi.

“Il sistema 0-6 è forse la più importante delle sfide educative che noi oggi affrontiamo, ma anche la più importante delle sfide sociali – ha dichiarato il Ministro Patrizio Bianchi nel suo intervento -. L’emergenza epidemiologica ci ha confermato che la scuola deve essere il luogo dove si crea l’uguaglianza. Il sistema d’Istruzione è lo specchio della società e deve quindi insegnare il concetto fondante della democrazia e della parità. Oggi i sistemi 0-3 e 3-6 non vedono gli stessi servizi ugualmente garantiti a tutti, in Italia. Per questo le Linee guida sono una sfida sociale, perché richiamano l’attenzione su un settore che è solo apparentemente localizzato, ma in realtà coinvolge l’intera Repubblica. Oggi non è il momento conclusivo di un lavoro, ma vorrei che fosse l’inizio di un grande dibattito nazionale. Dobbiamo uscire dalla pandemia con una fortissima volontà d’innovazione, lavorando per garantire una piena integrazione”, ha concluso.

Il documento base delle Linee Pedagogiche è stato pubblicato lo scorso gennaio. Con l’avvio, oggi, parte la campagna di consultazione, con incontri nazionali e territoriali.

Sul sito del Ministero dell’Istruzione è stato pubblicato oggi un questionario a risposta chiusa per la consultazione di singoli soggetti (educatori, insegnanti, coordinatori, dirigenti, gestori pubblici e privati, genitori, ecc).

Gli incontri nazionali condotti dalla Direzione Generale per gli Ordinamenti del Ministero saranno organizzati per gruppi di stakeholder: Organizzazioni Sindacali (sia del Comparto Scuola che di quello della Funzione pubblica), Associazioni professionali, Associazioni di gestori privati di scuole dell’infanzia paritarie e di servizi educativi, ANCI e Regioni, mondo accademico e Associazioni di pedagogisti. A questi gruppi verrà proposta una scheda strutturata di lettura del documento per la segnalazione di osservazioni e suggerimenti più approfonditi e liberi.

Gli Uffici Scolastici Regionali organizzeranno 18 incontri, in collaborazione con le Regioni e con l’ANCI, avvalendosi del supporto della Commissione nazionale e della Direzione Generale per gli Ordinamenti. Per l’organizzazione di questi incontri verrà fornita a breve apposita nota con suggerimenti metodologici e materiali per la registrazione delle osservazioni e delle proposte emerse dai partecipanti.

Al termine della campagna, la Commissione, alla luce di quanto emerso nel dibattito, elaborerà il documento finale che sarà sottoposto al Ministro per l’adozione formale.

https://www.istruzione.it/sistema-integrato-06/

https://www.istruzione.it/sistema-integrato-06/linee-pedagogiche.html

redazione@thevoicekw.it

redazione@thevoicekw.it