Noto ricorda il Maestro Corrado Galzio ad un anno dalla morte

Una lapide in pietra sulle pareti di quella che è stata la casa in cui è vissuto, nella centralissima via Nicolaci. Così l’Amministrazione Bonfanti e l’Associazione Concerti Città di Noto hanno voluto ricordare il compianto Maestro Corrado Galzio, musicista di fama internazionale morto a cento anni, il 19 aprile del 2020.

Stamattina lo scoprimento della lapide, alla presenza anche di Annamaria, Cecilia e Juan Carlos Galzio, figli dell’illustre musicista, fondatore dell’Associazione Concerto Città di Noto e ideatore di NotoMusica, il Festival internazionale che dal 1970 a oggi rappresenta la colonna sonora delle estati netine. 

E’ stato Alberto Frasca, presidente dell’Associazione Concerti Città di Noto, a ricordare il grande amore per la musica del Maestro Galzio. “Ci impose – ha ricordato Frasca – di parlare al presente ed al futuro, mettendo la qualità al centro di qualsiasi percorso da intraprendere. E’ questo uno dei più grandi insegnamenti che ci ha lasciato”.

“Consegniamo – ha detto invece il sindaco Corrado Bonfanti – alle future generazioni la memoria di un personaggio dalle grandi doti, artistiche e umane, riconosciutegli in tutto il Mondo. Attraverso l’approfondita conoscenza della vita e della storia del Maestro Corrado Galzio, non solo si possono apprezzare il cuore e l’anima di un musicista internazionale, tra i più conosciuto e ammirati, ma si tiene altissima la reputazione della sua città natale, la nostra Noto, nel Mondo. La sua volontà di creare, nel lontano 1970, un festival musicale di altissimo livello, NotoMusica, oggi tra i più importanti e apprezzato a livello internazionale, certifica la non comune lungimiranza e, soprattutto, il suo immenso amore per la Città Barocca”.

Prima dello scoprimento della lapide, il sindaco Bonfanti ha consegnato alla famiglia Galzio la lettera inviata dall’Ambasciata Italiana in Venezuela in occasione dei 100 anni del Maestro, festeggiati il 2 novembre 2019 al Teatro Tina Di Lorenzo di Noto. Nel pomeriggio, sul canale YouTube e sulla pagina Facebook dell’Associazione Concerti Città di Noto, sarà trasmesso un video che ripercorre la cerimonia di questa mattina e il concerto del pianista internazionale Corrado Greco, accompagnato al violoncello da Claude Hauri, per ricordare la memoria dello scomparso Maestro Galzio.

redazione@thevoicekw.it

redazione@thevoicekw.it