PROGETTO “DONNA… OLTRE IL CANCRO”: VENERDÌ LA PRESENTAZIONE

Nasce ACTO Sicilia: alleanza di pazienti, famiglie e medici dell’Ospedale Cannizzaro contro il tumore ovarico

Una rete tra pazienti, famiglie e medici fondata sulla consapevolezza che la stretta collaborazione e il forte impegno personale sono indispensabili nella lotta al tumore ovarico. È questo lo spirito con cui è nata ACTO Sicilia, articolazione regionale dell’associazione nazionale ACTO – Alleanza Contro il Tumore Ovarico, da anni impegnata in Italia nella lotta contro il cancro all’ovaio: per promuovere la conoscenza della patologia, favorire la diagnosi tempestiva, difendere i diritti delle donne che ne sono affette, facilitare l’accesso alle cure, promuovere la ricerca scientifica.

E sono pazienti, famiglie e medici dell’Ospedale Cannizzaro ad aver dato vita ad ACTO Sicilia: i fondatori sono i pazienti Daniela Spampinato (paziente e presidente), Anna Maria Motta (paziente e vice presidente), il dott. Giuseppe Scibilia (segretario), il prof. Paolo Scollo (consigliere), l’avvocato Ivan Albo (consigliere), Stefania Spampinato (consigliere), la dott.ssa Giusy Scandurra (consigliere).

«In Sicilia – spiega il prof. Scollo, direttore dell’UOC di Ostetricia e Ginecologia e del Dipartimento materno-infantile dell’Azienda Cannizzaro – ogni anno circa 500 donne si ammalano di tumore ovarico, che nella maggior parte dei casi si manifesta quando è già in forma avanzata, irrompendo nella vita della donna e della sua famiglia. Per questo abbiamo voluto che anche in Sicilia le pazienti potessero avere l’opportunità di condividere il loro dramma ma anche la loro perseveranza e la loro forza, trasmettendo alle altre questo spirito, sostenuto peraltro dai nuovi farmaci disponibili e dalle più recenti possibilità terapeutiche. Ringrazio – conclude Scollo – il comitato che si è prodigato e la presidente nazionale di ACTO, Nicoletta Cerana, con l’intero direttivo, per avere condiviso questa nascita».

Tra le prime iniziative di ACTO Sicilia, la realizzazione del progetto “Donna… oltre il cancro”, una serie di video sulla vita delle donne con la loro forza, fragilità, ironia, passione, che emergono indipendentemente da un importante intervento chirurgico o dalla chemioterapia in atto: per alcune di loro, il cancro rappresenta un’occasione di rinascita o di inizio. Il progetto, con la regia di Francesco Sciacca, è stato realizzato con la collaborazione delle UOC di Oncologia e di Ostetricia e Ginecologia.

La prima proiezione dei video sarà occasione per la presentazione di ACTO Sicilia, che si terrà dopodomani (venerdì, vigilia della Giornata mondiale sul tumore ovarico dell’8 maggio), alle 11.30, nel Centro Congressi dell’Azienda ospedaliera. Con i soci e responsabili di ACTO, interverranno il direttore generale Salvatore Giuffrida e il direttore sanitario Diana Cinà. Per favorire la fruizione, anche nel rispetto delle norme anti-Covid, l’evento sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook di ACTO Sicilia e dell’Azienda Ospedaliera Cannizzaro.

VIDEO prof. Paolo Scollo, socio fondatore e consigliere ACTO Sicilia

https://youtu.be/_hF9VnadpaY e wetransfer (file anche del consigliere Ivan Albo)

https://wetransfer.com/downloads/7bc6ebc30e1a254e96332b7a1df75de620210504051621/ce62bda8663e42d9a7f5e94f42432c2a20210504051654/4af77d

VIDEO Daniela Spampinato, presidente ACTO Sicilia

https://youtu.be/UdF4njIebxQ e wetransfer https://wetransfer.com/downloads/4f371b8dfb774387f1bc1a5b8a2812c820210504092306/04655e94b7f4bc7ae66b8dca48450aaf20210504092353/20ce35

redazione@thevoicekw.it

redazione@thevoicekw.it